facebook twitter

IMPROVVISAZIONE
TEATRALE
A MILANO

logo bu

PROSSIMAMENTE IN SCENA

WORKSHOP ED EVENTI

28
Mar
con Costantino Pirolo Lo strumento...

11
Apr
con Per Gottfredsson Nel dramma...

Corso breve di improvvisazione teatrale

Un mini corso di 20 ore (8 lezioni) per apprendere i fondamenti dell’improvvisazione teatrale, lavorare sulla spontaneità, e stimolare creatività e attenzione attraverso l’elemento del gioco.
Un corso breve per chi vuole imparare a costruire le sue prime scene improvvisate!

Al termine del mini corso l’allievo sarà in grado di interpretare improvvisazioni libere o con suggerimenti esterni.

CORSO IN PARTENZA:

corso del giovedì ore 20.30 - 23.00 | inizio 9 aprile 2015

COSTO: 180 €

TUTTO SI TRASFORMA

Lo strumento principale del laboratorio è l’improvvisazione guidata, con la quale si sperimenta la genesi e lo sviluppo del movimento primario dell’uomo, sia esso attore, danzatore, performer o semplice …uomo di strada.
Dopo una fase di training fisico di base, il partecipante al laboratorio viene condotto in uno stato di grazia compositivo, tale da raggiungere,
grazie a suggestioni musicali, un contatto ravvicinato con la propria creatività.
In questo percorso la voce rappresenta una delle molteplici attitudini del corpo: la voce come organo che vibra.

L’importante non è danzare, ma provare un’emozione e trasformarla in movimento!

28/29 marzo
sabato orario 15-20
domenica orario 11-17

costo 130 euro (100 soci Teatribù)

APERTO A TUTTI (anche non improvvisatori)!

 

Costantino Pirolo

Studia danza classica presso la Scuola Annessa al Balletto della “Fondazione Concerti – Niccolò Piccinni” in Bari. Si perfeziona presso la Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano nel corso di Teatro-Danza nel 2005. Segue stages con i principali esponenti del teatro-danza tedesco (Susanne Linke, Rheinild Hoffman, Malou Airaudo, Aida Vaineri, Cristiana Morganti) e con i coreografi di danza contemporanea italiana (Emio Greco, MK, Kinkaleri). Cura la regia e drammaturgia dello spettacolo “Lavorare stanca” presso il Teatro Abeliano di Bari (2003). E’ stato assistente di Susanna Beltrami nelle produzioni “Il suo nome… Carmen” (2005) e “La forma dell’incompiuto” (2008), in quest’ultima con Giorgio Albertazzi e Luciana Savignano per il Teatro Franco Parenti. Nel 2005 partecipa al Festival Castel dei Mondi di Andria (BA) con il laboratorio-spettacolo “Così solido da sprofondarci dentro”. Collabora con la Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” per il progetto “Il futuro del futurismo” (2008) come assistente coreografo di Luciana Melis. Nel 2011 dirige “Marina is back!” - performance di Teatro-Danza nell’ambito della mostra FERRO E SALE presso Spazio MIL/Archivio Sacchi – Sesto San Giovanni; cura le coreografie del Video “Stelle binarie” di Luca De Santis; si cimenta con una prova da attore con un testo di Luciano De Crescenzo e la regia di Luciana Melis; interagisce con Nigel Charnock in una Performing Conference tenutasi a Milano. Nel 2012 partecipa alla performance “The Nipple Ceremony” per Foster Care, evento del Fuori Salone/SALONE DEL MOBILE – Milano. Nel 2013 tiene una lecture allo IED MODA LAB sull’interazione abito/movimento e partecipa al festival MILANOLTRE con il lavoro “2+2=5/Oppure” in collaborazione con SANPAPIE’. Nel 2014 partecipa all’evento “The Fornasetti House & Garden dinner party” con la regia di Isa Traversi. Dal 2007 insegna Teatro Fisico, anche presso DANCEHAUS di Milano diretta da Susanna Beltrami. Dal 2010 collabora come mimo/danzatore per opere liriche presso il Teatro alla Scala di Milano (Mario Martone, Robert Carsen). E’ stato Coordinatore Artistico di PUROSANGUE, rassegna di nuove drammaturgie coreografiche presso Accademia Pierlombardo di Milano. Ha scritto articoli per il mensile DANZA E DANZA e recensioni di danza per il portale di arte contemporanea EXIBART.COM.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list

I PROSSIMI APPUNTAMENTI CON L'IMPROVVISAZIONE